Speciale
Capodanno
Cinese

www.jpg

La festa di 
primavera

La Festa di primavera o Capodanno cinese, si festeggia il primo giorno del calendario lunare; varia quindi ogni anno, ma i mesi considerati sono gennaio e febbraio

Le origini

Secondo la leggenda, l'origine del Capodanno cinese risale a quando in Cina viveva un mostro chiamato Nian (ascolta la storia del mostro NIan in italiano e cinese)

Il mostro usciva dalla sua tana una volta all'anno, distruggendo villaggi e cibandosi di persone. L'unico modo che avevano i cinesi per fermarlo era spaventarlo con rumori forti ed oggetti rossi.

È proprio per questo motivo che ogni anno i cinesi festeggiano il nuovo anno con abiti rossi, oggetti rossi e fuochi d'artificio che, insieme ad altri petardi, hanno l'intento di risvegliare il drago per portare pioggia e per garantire una buona annata.

Come danze tipiche troviamo proprio la danza del drago e quella del leone.

ee.jpeg
ee.jpeg
w.jpeg
ee.jpeg

La festa delle 
lanterne

La celebrazione della Festa di primavera dura circa 15 giorni e finisce con la Festa delle lanterne; le famiglie passeggiano per la città con delle lanterne per invitare nelle proprie case gli spiriti propizi.

Le usanze

La tradizione più famosa del Capodanno cinese è quella legata al colore rosso: dai vestiti agli addobbi alle decorazioni, per buon auspicio. Anche le buste con denaro che i nonni regalano ai nipoti, sono rosse. 

Due giorni prima dell'inizio della festa di primavera, si pulisce casa per scacciare i mali e gli spirti maligni: non si pulisce mai invece il primo giorno dell'anno, per non rischiare di scacciare invece il bene e la fortuna che sono entrati in casa con il nuovo anno.

w.jpeg
ww.jpeg

Il cibo

I cibi tradizionali più famosi del Capodanno cinese sono:  i ravioli, gli involtini primavera, il pesce e la torta del nuovo anno. Come frutta, non può mancare il mandarino, associato alla fortuna ed alla prosperità.

Lo zodiaco cinese

Lo zodiaco cinese è composto da 12 animali che si ripetono uno ogni anno lunare.

L'utilizzo degli animali nello zodiaco deriva dal fatto che in antichità, le 24 ore giornaliere odierne, erano divise in 12 periodi  associati ai comportamenti degli animali.

Nello zodiaco cinese troviamo: il topo, il bue, la tigre, il coniglio, il drago, il serpente, il cavallo, la capra, la scimmia, il gallo, il cane ed il maiale.

e.webp
q.jpeg

Frasi di auguri

• Xinnián kuàilè!  BUON ANNO

• Chunjié kuàilè!   BUONA FESTA DI PRIMAVERA

• Nián nián you yú  CHE CI SIA

ABBONDANZA DI ANNO IN ANNO

•  Zhaocái jìnbao  CHE RICCHEZZE E

TESORI ENTRINO IN CASA

 
 
 
 
 
 
 
 
ciao.jpeg