Perù

cc.png
ee.jpeg

Mediatrici: Camila e Francesca

Il Peru è un paese che si trova in Sud America e confina con Ecuador, Colombia, Brasile, Bolivia e Chile.

ALCUNE MUSICHE PERUVIANE

“El condor Pasa”

“Ritmo color y Sabor” - Eva Ayllon

“Esta es mi tierra” - Eva Ayllon

“Contigo Peru’”

“Acurruncun” Arturo Zambo Cavero

IL PERÙ A TAVOLA

In Perù non abbiamo una sequenza di portate (antipasto, primo e secondo); la maggior parte dei piatti sono pasti completi, contenenti carboidrati, proteine e fibre in un unico piatto ricco e gustoso. Solitamente la base dei piatti, specialmente nella zona della Sierra, comprende molti carboidrati come patate (con tutte le varianti che questa terra e tutto il Sud America offre) mais, mote (un tipo di mais più grosso del classico granoturco) e riso. Questo avviene perché essi sono la nostra principale fonte di energia: in quelle zone la terra si lavora molto e di conseguenza con il tempo si ha dato molta importanza al carboidrato... ed è per questo che molte ricette ne contengono più di uno! Un classico esempio è il riso che è molto presente sin da dopo l’arrivo degli spagnoli, e la sua presentazione cambia a seconda della regione; per esempio, nella

regione della Selva (zona amazzonica) esiste un piatto che si chiama juane, piatto a base di riso avvolto in foglie di bijao (pianta tipica delle Americhe). Lo si potrebbe paragonare ad un arancino, ma ovviamente, tra metodi di preparazione e condimenti, il gusto cambia completamente!

1.png
NEDS-9877.jpg

Il Perù nel quartiere Aurora

In giro per Torino possiamo trovare molti ristoranti peruviani. Questa cultura non è certo

sconosciuta qui in città. Nel quartiere di Aurora, nonostante prevalgano esercizi commerciali per la maggioranza nordafricani e mediorentali, anche il Perù trova i suoi spazi. Infatti, negli anni, durante molti eventi culturali situati in piazza Borgo Dora o in piazza della Repubblica, il Perù non è mancato, presentando balli, musiche e sapori. Ecco che Aurora aveva bisogno di qualche ristorante, un punto fisso, dove poter gustare ancora una volta questi ricchi sapori. Un esempio è Lima Limón!

d.jpeg

I PIATTI E LE RICETTE

CEVICHE – Piatto nazionale
 

Questo piatto, sempre protagonista, sempre in scena,è rappresentativo della costa peruviana. Un pasto fresco a base di pesce crudo, marinato con limone, cipolla, coriandolo e peperoncino. I due tipi di pesce solitamente usati per questo piatto sono la cernia e il persico. El ceviche non è solo molto gustoso, ma è la ricetta numero uno da assaggiare se ci si vuole addentrare nel mondo culinario peruviano.

Accompagnato spesso dalla canchita (mais tostato), qualche patata dolce e una fresca insalatina!

11.png
1.png

LOMO SALTADO – La cucina “chifa”

Il lomo saltado è un piatto a base di manzo, pomodori, cipolle accompagnato da riso, e spesso anche da una porzione di patate fritte. Questo è un esempio di piatto “fusion”. Non però come viene intenso il termine al giorno d'oggi.

Nel corso della storia la cultura, quindi anche il cibo peruviano, ha avuto influenze esterne. La cucina

chifa è un esempio di unione del sapore criollo con quello asiatico.

L’utilizzo della salsa di soia è essenziale per questa ricetta. Ovviamente il Perù ha dato un contributo fondamentale e in così poco tempo all'interno di questa ricetta che ormai è parte della tradizione.

Un altro esempio di questa commistione di culture e sapori è il piatto, sempre della cucina chifa, chiamato arroz chaufa; piatto che si può tradurre come riso alla cantonese, ma... molto alla peruviana!

MASSAMORRA MORADA E LA CHICHA MORADA – “el maiz morado”

Questo è un dolce peruviano molto famoso.

Il suo colore particolare è dato dal maiz morado

(mais viola o nero). Ha una consistenza simile a quella di un budino. Questo mais si fa bollire insieme a cannella, chiodi di garofano e frutta per poi essere mescolato insieme alla fecola di patate. E' una pietanza molto nutriente: contiene molti antiossidanti, abbassa il colesterolo ed è benefico per il nostro sistema circolatorio. Ha un'origine antica giacché faceva già parte della dieta degli Incas.

2.png

LA CHICHA MORADA 

La chicha morada è una bevanda molto famosa in Perù, rinfrescante e dissetante. La base è sempre maiz morado, e non fatevi ingannare dal colore, è analcolica.

La preparazione è molto simile a quella della mazamorra, con la differenza che non aggiungiamo la fecola di patate, ma facciamo filtrare succo di limone, zucchero a piacere ed ecco che la nostra bevanda è pronta per essere gustata dai bambini e non solo!

3.png

Il PISCO SOUR

Ecco invece il cocktail peruviano per eccellenza: il pisco sour. Qui invece la cosa più importante è la base alcolica, ossia il pisco. Esso è un distillato del vino bianco, non invecchiato. La sua origine è fonte di contesa: sia il Perù che il Chile ne reclamano i natali... In Perù si trova la città di Pisco, da cui molti dicono deriverebbe la bevanda.

Il pisco costituisce la base di questo buonissimo cocktail. Frullando insieme ghiaccio, succo di lime, sciroppo di zucchero (o zucchero) e albume d’uovo otteniamo questa miscela gustosa e dissetante. Ma occhio, la gradazione è parecchio alta!

1.png

Oggetti di storia della cultura Chavin, cultura pre incaica

2.png
5.png
3.png

L’antara, strumento musicale, un flauto di bamboo

4.png

Alcuni lavori di artigianato, come rappresentazioni di piccoli presepi, con colori e motivi tipicamente incaici, mostrano la grande influenza cattolica presente sul territorio.

7.png
6.png

Costumi tipici di danze folkloristiche, costumi che hanno dei tessuti e colori particolari.

8.png
dddd.jpeg

Durante questo meraviglioso percorso, oltre al cibo, che è il protagonista primario di questa esperienza, scopriamo anche altre sfumature della cultura peruviana, come la musica, alcuni costumi tradizionali ed oggetti di artigianato...

Il mate burilado, un tipico prodotto dell'artigianato peruviano, originato a Huancayo, costituito da una zucca secca su cui vengono incisi, con uno strumento chiamato buril, disegni di animali o

scene di vita che diventano piccoli racconti da ammirare.